Recensione di It di Stephen King – Parte Uno

Mi sono deciso a buttarmi a capofitto sul romanzo di Stephen King, tanto chiacchierato in questo periodo in cui è uscito il remake della trasposizione cinematografica già celebratissima. I clown, possiamo dirlo, hanno dominato sulle nostre bacheche e, in generale, in ogni angolo virtuale, sintomo della bontà della campagna di marketing del film, ma anche dell’interesse attorno al soggetto ideato da uno dei più acclamati scrittori dei tempi recenti.

Continua a leggere “Recensione di It di Stephen King – Parte Uno”

Annunci

Grigio Metropolitano – 3a parte (Racconto inedito)

1A PARTE

2A PARTE

 

Erano momenti di panico per tutti i passeggeri rinchiusi nel vagone. Il conducente parlava fitto fitto con un paio di donne allarmate, tra cui figurava anche la signora che sorvegliava i due bambini seduti accanto al giovane compositore. Gli stessi bambini sembravano ancora terrorizzati dal crollo, mentre altre persone cercavano di farsi forza tra loro, altre di sdrammatizzare quasi, con alcune battute poco convinte.

Il pensiero che potessero rimanere là dentro per molto tempo e quello, sicuramente peggiore, che avrebbero potuto rischiare ancora una volta l’incolumità per nuovi cedimenti strutturali aleggiava come una nuvola scura nelle menti dei passeggeri, costretti ad una convivenza forzata fino al momento in cui qualcuno sarebbe venuto a salvarli.

Continua a leggere “Grigio Metropolitano – 3a parte (Racconto inedito)”

Recensione La Ragazza dello Sputnik di Haruki Murakami

Nelle mie mani, nelle ultime settimane, è finito per la prima volta un libro di Murakami. La scelta non è stata mia, dal momento che si tratta del primo libro che ho dovuto leggere per un circolo di lettura, cominciato a frequentare da poco.

Ero sinceramente pieno di aspettative per questo libro. Non avevo mai letto romanzi di autori non occidentali e di Murakami, oltretutto, avevo spesso sentito parlare e anche bene. Pertanto mi aspettavo qualcosa di interessante e coinvolgente, o quanto meno qualcosa di cui valesse la pena parlare e sulla quale ci si potesse confrontare in modo positivo e costruttivo.

Continua a leggere “Recensione La Ragazza dello Sputnik di Haruki Murakami”

Annunciata ufficialmente la serie sul Signore degli Anelli: cosa dobbiamo aspettarci?

Ormai non è quasi più una notizia, dato che se ne parlava da tempo e ieri è semplicemente arrivata la conferma, con l’annuncio dell’accordo trovato tra Amazon, Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e NewLine. Ci sarà, quindi, una serie TV, per la quale sono già previste più stagioni e persino potenziali spin-offs, che debutterà nel 2020 e, secondo quanto rivelato da Matt Galsor (rappresentante della Tolkien Estate and Trust), lo show riguarderà eventi antecedenti a quelli accaduti nella “Compagnia dell’Anello”, primo libro della trilogia magistralmente trasposta in versione cinematografica da Peter Jackson.

Continua a leggere “Annunciata ufficialmente la serie sul Signore degli Anelli: cosa dobbiamo aspettarci?”

Recensioni Oneste #1: Paradise Beach

Con il pezzo di oggi voglio inaugurare una nuova rubrica, chiaramente ispirata dalla serie di video virali su Youtube denominata “Honest Trailers”. Il mio intento sarà quello di regalarvi qualche minuto di lettura divertente e spensierata, ma soprattutto onesta, parlando di qualche film che trovo possa dare spunti di riflessione e – perché no? – occasioni per sorridere un po’, in modo scanzonato.

Continua a leggere “Recensioni Oneste #1: Paradise Beach”

Cosa potrebbe succedere nella quarta stagione di Hannibal?

Una serie di cui mi sono innamorato in tempi piuttosto recenti – e di cui ho avuto già modo di parlare qui – è Hannibal. La serie ideata da Bryan Fuller, che porta sul piccolo schermo le vicende nate dalla penna di Thomas Harris, è riuscita a diventare presto un programma riconoscibilissimo per i suoi fan, che chiedono, adesso, a gran voce il suo ritorno.

Continua a leggere “Cosa potrebbe succedere nella quarta stagione di Hannibal?”

Pechino Express 2017: opinioni e commenti sulla sesta edizione dell’Adventure-Game

Come ho già avuto modo di dimostrare sul blog, sono un grande appassionato di reality e, specialmente, di Pechino Express. Lo show targato rai due mi ha sempre divertito e, soprattutto, mi ha accattivato con la sua grande capacità di farci conoscere, in un modo scanzonato e a volte persino toccante, mondi nuovi. Zone del mondo così distanti e così attraenti si sono svelate di fronte alla telecamera dell’adventure-game, che, ammettiamolo, ha scatenato la curiosità di moltissimi spettatori.

Continua a leggere “Pechino Express 2017: opinioni e commenti sulla sesta edizione dell’Adventure-Game”