Ho visto Red Sparrow: un film che mi ha sorpreso più di quanto mi aspettassi

Ieri sera ho deciso di dare una chance a un film che avevo perso al cinema, ovvero Red Sparrow, film del 2018 diretto da Francis Lawrence. La pellicola, che narra di una ex ballerina russa che si trasforma in agente di spionaggio al soldo del governo, è una pellicola che ha ottenuto una reazione di pubblico molto ambivalente. Basta dare un’occhiata nel web per rendersi conto di come il film non sia stato universalmente apprezzato, con tanti commentatori pronti a enfatizzare le pecche di una narrazione forse troppo lenta e poco appassionante.

Continua a leggere “Ho visto Red Sparrow: un film che mi ha sorpreso più di quanto mi aspettassi”

Annunci

Recensione di Somnium di Feliscia Silva & Gloria Credali: l’esperienza di leggere il fantasy di una “collega-blogger”

Più o meno da quando ho incominciato la mia modesta avventura da blogger ho potuto contare sull’interesse di una blogger, Il lettore curioso. E adesso mi sembrava il minimo, alla luce dei commenti scambiati in questi anni e dei contenuti di qualità da lei postati nel suo angolo virtuale, leggere il suo romanzo, “Somnium”, scritto a quattro mani con una sua amica.

Continua a leggere “Recensione di Somnium di Feliscia Silva & Gloria Credali: l’esperienza di leggere il fantasy di una “collega-blogger””

Recensione della seconda stagione di The Handmaid’s Tale: un finale meraviglioso per una stagione fin troppo lenta

Qualcuno sicuramente storcerà il naso leggendo il titolo. E anche nella più famosa app di gestione e commento delle serie TV mi sono già impelagato in discorsi poco piacevoli relativamente alla serie Hulu, di cui mi accingo a parlare. Handmaid’s Tale, serie tratta dal romanzo distopico di Margaret Atwood e giunta quest’anno alla sua seconda stagione, è un programma che ha impressionato tutti (e ha da poco ricevuto la notizia di ben venti nominations per gli Emmys), ma che a me, almeno in questa seconda annata, non ha convinto fino in fondo.

Continua a leggere “Recensione della seconda stagione di The Handmaid’s Tale: un finale meraviglioso per una stagione fin troppo lenta”

Ho letto Cecità di Saramago: le mie opinioni su uno dei capolavori di Saramago

Persino all’università, da alcuni professori, mi era stato suggerito questo romanzo, “Cecità”, del premio nobel Josè Saramago. Il libro, pubblicato nel 1995, è sicuramente una delle pietre miliari del pensiero e della letteratura moderna.

Continua a leggere “Ho letto Cecità di Saramago: le mie opinioni su uno dei capolavori di Saramago”

Recensione della seconda stagione di GLOW: siamo già pronti per la terza!

La seconda stagione di Glow è stata accolta caldamente dalla critica e sembra aver avuto successo in tanti paesi. Cosa c’è di strano? Beh, c’è di strano che una serie con poche pretese come quella dedicata al programma di wrestling femminile degli anni ottanta sia già arrivata a questo punto.

Probabilmente la prima stagione doveva essere una chicca, un unicum. E, invece, quel mix tra realismo e soap opera ha creato un prodotto ammaliante, che ha portato i fan al binge watching più sfrenato (se poi pensiamo che gli episodi durano poco più di trenta minuti capiamo che si tratta di un’impresa assolutamente fattibile e piacevole).

Continua a leggere “Recensione della seconda stagione di GLOW: siamo già pronti per la terza!”

La seconda stagione di Luke Cage: un’evoluzione impensabile per un drama poco fumettistico

Sembra quasi uno scioglilingua il titolo che ho deciso di dare alla recensione della seconda stagione di Luke Cage. Non ricordo in che termini vi abbia già parlato di questa serie Marvel/Netflix, ma devo ammettere di aver trovato il debutto di Luke Cage tutto fuorché entusiasmante. Grande cast, ma poche emozioni, in uno show che non mi aveva particolarmente colpito e che, probabilmente, piazzavo all’ultimo posto nella classifica delle serie Marvel/Netflix da me seguite.

Continua a leggere “La seconda stagione di Luke Cage: un’evoluzione impensabile per un drama poco fumettistico”

Recensione de “La Donna di Ghiaccio” di Robert Bryndza

Ero molto indeciso su quale sarebbe stata la mia lettura di queste settimane e, alla fine, incuriosito dalle pile del nuovo romanzo di Bryndza sugli scaffali delle librerie, ho deciso di dare una chance allo scrittore britannico, cominciando, però, dal suo primo romanzo, “La Donna di Ghiaccio”.

Come avrete capito da altri miei post, amo molto i thriller e i romanzi in cui si tratta di delitti irrisolti. Il successo e le recensioni positive, dunque, sono state l’ultimo stimolo per iniziare a leggere l’opera di Bryndza.

Continua a leggere “Recensione de “La Donna di Ghiaccio” di Robert Bryndza”